chambers ice

I professionisti del gioco che si preparano per ICE London (5 – 7 febbraio, ExCeL London, UK), faranno parte della più grande celebrazione dei giochi mondiali mai registrata. Le cifre ufficiali confermano che l’edizione 2019 presenterà 612 marchi di espositori provenienti da 66 paesi, in aumento rispetto ai 589 del 2018 (giunti da 65 nazioni) con la fiera di Londra che quest’anno occuperà 38 delle 44 sale dell’ExCeL (erano state 36 nel 2018).

Commentando i dati più recenti, Kate Chambers, che è Managing Director di Clarion Gaming e la persona che ha supervisionato lo sviluppo di ICE London durante questi anni in cui è diventato il preminente evento di gioco del calendario internazionale, ha dichiarato: “Il punto di partenza per qualsiasi mostra sono gli espositori: i grandi espositori attirano compratori seri e attraggono più acquirenti, più gli espositori sono interessati ad un evento e maggiori sono i risultati. Con questo in mente, abbiamo lavorato duramente per attirare le organizzazioni più innovative nel mondo dei giochi all’ICE e sono lieta che siamo riusciti a sfondare la cifra dei 600 marchi, il che significa per la nostra fiera un’enorme comunità di visitatori che viaggeranno verso ICE London”.

Ha aggiunto: “Lo spazio netto è cresciuto dalla cifra del 2018 di 43.500 mq a 45.500 mq, con un incremento di poco inferiore al 5%. Vorrei sottolineare che tutto questo non è un picco unico, ma parte di una tendenza che risale al 2012, quando il piano espositivo comprendeva 22.500 mq. Da allora, ICE London è cresciuta di anno in anno ed è ora più del doppio rispetto alle dimensioni del 2012. Quando i visitatori frequentano l’ICE di Londra, hanno accesso diretto agli innovatori più intelligenti nel mondo dei giochi, i quali mostrano prodotti e servizi che sfruttano gli ultimi progressi tecnologici. Nessun’altra mostra può avvicinarsi a tanta qualità e ad una copertura tale da comprendere tutti i settori di gioco”.

Per ulteriori informazioni e per registrarsi a ICE London 2019 (5-7 febbraio, ExCeL London, UK), visitare: icelondon.uk.com

Commenta su Facebook