Print Friendly, PDF & Email

Le grandi aziende del mondo del gioco senza vincite in denaro rispondono ‘presente’ alla prima edizione di Roma Amusement Show. La fiera è il primo appuntamento romano dei due nuovi eventi, che danno voce all’only amusement: ROMA AMUSEMENT SHOW e RIMINI AMUSEMENT SHOW, la cui seconda edizione si terrà nella città romagnola dal 13 al 15 marzo 2019.

Si tratta di due eventi caratterizzati da una separazione netta tra i settori del divertimento senza vincita in denaro e il resto del mercato, dove poter apprezzare tutte le novità e le eccellenze del divertimento dedicato a famiglie, ragazzi, bambini e adulti. Un mondo che spazia dalle attrazioni tradizionali, come giostrine, gonfiabili, flipper e biliardino, alle più avveniristiche, come realtà virtuale, laser games, e-sports.

Roma Amusement Show offrirà anche importanti momenti di formazione e approfondimento per gli operatori, presentazioni di nuovi format di intrattenimento.

E non potevano mancare anche i tornei, a cominciare dal flipper sportivo, con la 9° edizione del Rome Pinball Tournament, organizzato da Ifpa Italia, in collaborazione con Tecnoplay e IEG, con il patrocinio di Sapar. Valido per la classifica mondiale, sarà diviso in un evento pricipale e due tornei ‘side’, che si svolgeranno sul nuovissimo flipper Stern Pinball “Deadpool”, presentato in fiera in anteprima nazionale.

Ad impreziosire ulteriormente l’evento, la presenza del Campione del Mondo in carica della disciplina, Daniele Acciari, detentore di 4 titoli mondiali ed altri tra i maggiori giocatori di flipper sportivo del nostro paese e non solo, per una sfida che, da sempre, richiama giocatori anche dall’estero.

ROME AMUSEMENT SHOW è frutto dell’accordo siglato il mese scorso tra Italian Exhibition Group (IEG), Consorzio FEE e SAPAR, che sarà valido sino al 2022 e prevede la concomitanza con ENADA ROMA a ottobre ed Enada Primavera dal 13 al 15 marzo 2019.

Commenta su Facebook