Print Friendly, PDF & Email

Pubblicata in Gazzetta Ufficiale del 7 giugno l’ultima ordinanza di rinvio alla Corte Costituzionale contro la tassa da 500 milioni chiesta a operatori slot e vlt. Fino a oggi la Consulta non ha ancora potuto fissare l’udienza: le ordinanze di rinvio del Tar Lazio sono della fine del 2015 e sono arrivate alla Corte Costituzionale tra gennaio e febbraio 2016.

L’ultimo ricorso, invece, è stato iscritto a ruolo solo nell’aprile scorso, oltre un anno dopo. Tutto questo ha paralizzato non solo il ricorso in questione, ma anche quelli intentati dalle altre concessionarie: la Corte Costituzionale infatti fisserà un’unica udienza e li tratterà tutti insieme.

Commenta su Facebook