I Carabinieri della Stazione di Veroli (FR), al termine di attività info-investigativa, hanno denunciato a piede libero per il reato di truffa un 39enne incensurato della provincia di Napoli. I fatti risalgono allo scorso maggio, quando una 23enne di Veroli ha presentato presso la locale stazione una denuncia contro ignoti circa due pagamenti, da lei disconosciuti, di euro 500 e di euro 1.350, effettuati dalla sua carta “Postepay Evolution”, sicuramente tramite l’acquisizione fraudolenta dei codici di sicurezza della stessa. Dagli accertamenti esperiti dai militari operanti, è emerso che i pagamenti in questione erano confluiti su un conto gioco di una nota società di scommesse sportive online intestato al 39enne, il quale interpellato in merito, non forniva plausibili giustificazioni riguardo ai fatti accaduti.