polizia ctd
Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – Continuano i controlli della polizia di Stato di Palermo sulle attività commerciali illecite in città, con particolare attenzione al fenomeno delle scommesse non autorizzate.

Il primo sequestro ai danni di un internet point dove gli agenti hanno accertato che si effettuava la raccolta di scommesse non autorizzate, evadendo quindi il fisco. Il titolare, già denunciato in passato, è stato segnalato all’Autorità giudiziaria con il sequestro preventivo dell’immobile e di tutta l’attrezzatura che si trovava all’interno del locale.

Nell’altro internet point gli agenti sono riusciti ad accertare che anche in questo caso si effettuavano scommesse in assenza di autorizzazione necessaria allo svolgimento di tale attività. Segnalazione all’Autorità giudiziaria e sequestro di immobile e strumentazione informatica anche per i gestori della seconda attività.

Commenta su Facebook