La XXXIV edizione del People’s Poker Tour, in programma a Malta dal 23 aprile prossimo, è stata rinviata a data da definirsi successivamente.

Advertisement

La decisione è stata ufficializzata quest’oggi dal provider Microgame che organizza l’evento di poker live, dedicato agli operatori di gioco suoi clienti.

Alla base della decisione dell’azienda italiana assunta d’intesa con il management del Casinò Portomaso di Malta che avrebbe dovuto ospitare il torneo, c’è l’evidente l’incertezza sull’evoluzione dei rischi legati al Covid-19, alle misure approntate dalle autorità nazionali ed internazionali per il contenimento del contagio, ed ai conseguenti disservizi su trasporti e soggiorni in Paesi esteri.

Scusandosi per il disservizio non imputabile alla sua volontà, Microgame ha anche chiarito che tutti i ticket validi per l’iscrizione al PPTour di Malta saranno utilizzabili per la prossima edizione dell’evento. Nessun rischio, dunque, per i buy-in ed i pacchetti conquistati attraverso le qualificazioni online la cui validità sarà prorogata!

Gli organizzatori del PPTour hanno inoltre deciso che: le date della prossima tappa live verranno stabilite non appena sarà possibile decifrare con certezza tempi e modi di partecipazione agli eventi di gioco presso i casinò esteri.

Infine, rispondendo alle attese degli appassionati, il provider ha già chiarito che proprio in concomitanza con le date del PPTour verrà offerto un programma promozionale di eventi, in grado di assicurare online le emozioni del torneo rinviato.