polizia locale

Ordinanza contro il gioco d’azzardo, ecco le prime multe a Pordenone. I controlli della polizia locale, annunciati da tempo ma messi in campo a sorpresa dagli uomini del comandante Stefano Rossi, negli scorsi giorni hanno permesso di rilevare tre infrazioni commesse da altrettanti esercenti. A comunicarlo è la giunta, e in particolare l’assessore Emanuele Loperfido.

Sono state elevate sanzioni per un totale di 5mila euro in tre locali in cui sono stati scoperti apparecchi da gioco in funzione al di fuori dell’orario di gioco consentito dall’ordinanza. In due degli esercizi, è stata riscontrata la presenza di un telecomando per lo spegnimento da remoto degli apparecchi. Secondo quanto stabilito dalla normativa, le slot possono rimanere accese nelle sale giochi o sale Vit autorizzate dalle 8:00 alle 12:00 e dalle 18:00 alle 24:00; mentre negli altri esercizi, come bar e tabacchi, dalle 8:00 alle 12:00 e dalle 16:00 alle 19:00, tutti i giorni, festivi compresi.

Commenta su Facebook