Gli agenti del Commissariato di P.S. “Zisa – Borgo Nuovo“, in sinergia con la Polizia Municipale di Palermo, hanno coordinato un imponente servizio di controllo integrato del territorio a cui hanno preso parte anche i colleghi del Reparto Prevenzione Crimine, dell’Asp – settore alimenti e dei Monopoli di Stato.

In particolare è stata controllata un’enoteca, all’interno della quale sono state rinvenute e sequestrate 4 “macchinette” (apparecchi elettronici da gioco illecito) attive, totalmente non in linea con i presupposti Aams, da cui risultavano scollegate. Riscontrata anche l’assenza della tabella relativa agli avvisi sui rischi da ludopatia.