Polizia in azione a Modena per far rispettare il decreto della presidenza del Consiglio dei ministri sul Coronavirus. Ieri pomeriggio la squadra amministrativa della Questura ha chiuso una sala scommesse, nella prima periferia della città, che contravvenendo al divieto imposto era rimasta aperta. All’interno del locale c’erano 5 avventori, intenti a scommettere. Il titolare della licenza è stato quindi sanzionato, mentre la situazione dei clienti è al vaglio della Questura.