La MGA ha deciso di annullare l’autorizzazione concessa a Knockout Gaming Limited (MGA / B2C / 412/2017) con effetto dal 16 settembre 2020.

Knockout Gaming Limited, quindi, non è più autorizzata a svolgere operazioni di gioco, registrare nuovi giocatori o accettare depositi di nuovi clienti, ma è tenuta a mantenere e fornire accesso a tutti i giocatori registrati ai propri account e rimborsare tutti i fondi che rimangono sul credito dei giocatori.

Questa sanzione è stata inflitta a Knockout Gaming Limited per aver violato il seguente articolo / regolamento come da dettagli mostrati di seguito: 51 (1) della Direttiva sulle autorizzazioni e conformità ai giochi (Direttiva 3 del 2018) – Il soggetto autorizzato non ha presentato le istanze della Funzione Chiave entro il termine previsto, in violazione del regolamento 51 (1) della Direttiva Autorizzazioni e Adempimenti; paragrafo (b) del terzo programma del Gaming Act – Il soggetto autorizzato non ha provveduto al versamento della quota di Contributo di Conformità sulla licenza MGA / B2C / 412/2017, pari a € 20.044,35, per il periodo giugno-novembre 2019 in violazione del paragrafo (b) della terza tabella del Gaming Act.

Questa decisione può essere oggetto di ricorso ai sensi dell’articolo 43 del Gaming Act (Cap. 583).