Nel comune di Recanati (MC), gli uomini della Divisione di Polizia Amministrativa e della Squadra Mobile della Questura di Macerata, con l’ausilio della Polizia Municipale e del nucleo cinofili antidroga della Polizia, hanno sottoposto a controllo svariati locali.

In un bar di Recanati, all’arrivo degli agenti, all’interno della stanza in cui erano in funzione videogiochi, è stata rilevata inoltre la presenza di una minorenne, motivo per cui il titolare dell’esercizio sarà sanzionato come previsto dalla vigente normativa. Il titolare sarà sanzionato anche per non aver esposto la tabella dei giochi proibiti così come previsto dalla legge.