I funzionari dell’Agenzia delle Dogane e Monopoli (ADM) di Foggia, congiuntamente al personale della Divisione P.A.S.I. della Questura di Foggia, sulla base dell’attività di intelligence e controllo economico del territorio, hanno eseguito un accesso presso un circolo privato di Foggia al fine di verificare il corretto adempimento alla normativa relativa al settore degli apparecchi da intrattenimento.

Durante il controllo sono state rinvenute quattro apparecchiature informatiche cd. totem che consentivano l’accesso illegale a piattaforme di gioco online. Sono inoltre stati scoperti tre personal computer aperti alla libera navigazione su piattaforme di gioco illegale. Gli apparecchi e i computer sono stati sottoposti a sequestro amministrativo, il locale alla chiusura temporanea, mentre all’esercente è stata comminata la prevista sanzione amministrativa.