Il governo francese sabato scorso che da oggi potranno riaprire i cinema, gli hotel e i casinò, mentre gli stadi dovranno aspettare fino all’11 luglio e con una limitazione di 5.000 spettatori.

Il governo ha pubblicato una dichiarazione dopo una riunione del Consiglio di sicurezza e di difesa nazionale in cui spiega che la riapertura sarà “conforme a rigorosi standard sanitari”.

Advertisement

“Il miglioramento della situazione sanitaria consente di revocare alcuni divieti a condizione che tutti mantengano un atteggiamento vigile nei confronti dell’epidemia”, si sottolinea nel testo.

Il governo ha anche autorizzato la ripresa delle attività sportive collettive a partire da oggi “con adeguate misure preventive”. Inoltre, gli stadi riapriranno al pubblico dall’11 luglio con un numero massimo di 5.000 spettatori.