Sono 162 nella Diocesi di Milano le persone che hanno confidato di essersi impoverite a causa del gioco d’azzardo praticato da loro stessi o da un loro familiare. Altre 200 sono state costrette a chiedere aiuto in parrocchia per lo…

Per leggere questo articolo

Accedi o registrati