Nuove condizioni di licenza destinate ai casinò multati per errori nel campo del riciclaggio di denaro e della responsabilità sociale. Il personale manageriale che possiede la licenza di Casino 36 dovrà infatti intraprendere una formazione extra come parte di un pacchetto di penalità di £ 300.000 a causa degli errori commessi in materia di riciclaggio di denaro e responsabilità sociale.

Un’indagine della Commissione sul gioco d’azzardo ha rivelato che l’operatore non era riuscito a garantire l’adeguata Customer Enhanced Due Diligence (EDD), Source of Funds (SOF) e Source of Wealth (SOW) per 33 clienti. Casino 36 non è riuscito a garantire che ci fossero sufficienti interazioni con i clienti quando questi mostravano potenzialmente segni di sofferenza per il gioco d’azzardo.

Come parte dell’accordo, l’operatore cederà £ 147.741 ed effettuerà un pagamento di £ 152.259 al posto di una sanzione pecuniaria che la Commissione imporrebbe altrimenti per le violazioni delle condizioni e dei codici di condotta della licenza. Casino 36 avrà anche ulteriori condizioni che saranno aggiunte alla sua licenza.

Richard Watson, direttore esecutivo della Commissione, ha dichiarato: “In seguito agli errori commessi da Casino 36, soldi rubati potrebbero essere stati riciclati attraverso il loro casinò e i clienti vulnerabili sono stati esposti al rischio di subire danni. Questo semplicemente non è accettabile. Gli operatori devono capire la loro base di clienti. Questo può essere ottenuto solo se conoscono i loro clienti e pongono le domande giuste per soddisfare i loro obblighi in materia di riciclaggio di denaro e responsabilità sociale”.

Commenta su Facebook