Attrezzature informatiche spariscono misteriosamente dalla sede della Commissione per il gioco d’azzardo che ha sede a Bruxelles. Secondo il presidente Etienne Marique, che ha sporto denuncia, il responsabile sarebbe un importante funzionario dell’autorità stessa. All’inizio di quest’anno diversi server sarebbero…

Per leggere questo articolo

Accedi o registrati