guardia di finanza

«La Società CST Centro Servizi Tecnici S.r.l., titolare del dominio “www.dominobet.it”, in relazione all’inchiesta coordinata dalla DNA, di concerto con le Procure di Reggio Calabria, Bari e Catania, – si legge in un comunicato del legale dell’azienda – dichiara di essere totalmente estranea a tutti i fatti di cui all’inchiesta stessa dai quali, anzi, emerge la propria posizione di soggetto danneggiato e parte offesa.

Riserva, pertanto, di costituirsi parte civile nei confronti dei soggetti che risultassero responsabili di eventuali abusi o utilizzi strumentali del proprio dominio e ha già conferito mandato al proprio legale affinchè venga chiarita al più presto la propria posizione ai fini del regolare ripristino di tutti i servizi».

Commenta su Facebook