I carabinieri della Stazione di Cerignola (FG), alcune sere fa, sono intervenuti presso un centro scommesse della città, che si trovava aperto nonostante i divieti imposti dalla normativa vigente e al cui interno erano presenti 15 avventori. Oltre al gestore, che non ha osservato il divieto di apertura, sono stati tutti sanzionati per assembramento. È stata disposta la chiusura immediata dell’attività per 5 giorni ed è scattata una segnalazione alla Prefettura di Foggia.