HomeAttualitàPubblicità gioco d'azzardo, Twitter a rischio sanzione anche in Svezia (dopo la...

Pubblicità gioco d’azzardo, Twitter a rischio sanzione anche in Svezia (dopo la multa in Italia)

Twitch finisce nel mirino dell’autorità per la regolamentazione del gioco d’azzardo. Secondo quanto riferisce la stampa nazionale “otto influencer svedesi su dieci hanno promosso casinò non regolamentati e altre attività di gioco d’azzardo su Twitch”.

Spelinspektionen, l’autorità svedese per il gioco d’azzardo, è stata messa in guardia e potrebbe intensificare l’azione contro la piattaforma di streaming globale, che è stata a lungo un hub per gli streamer di slot. 

Twitch si è attivata, almeno nelle intenzioni, per migliorare la responsabilità sociale riguardo alla promozione del gioco d’azzardo. 

Proprio l’anno scorso, la piattaforma aveva spiegato che il divieto della promozione del gioco d’azzardo senza licenza sarebbe stato esteso ai limiti di deposito, ai periodi di attesa e ai sistemi di verifica dell’età.

Una dichiarazione dell’azienda aveva precisato che : “Dopo aver monitorato l’impatto dell’aggiornamento nell’ultimo anno, nonché aver ascoltato direttamente le opinioni, è diventato chiaro che alcune persone stavano aggirando tali regole e che erano necessari ulteriori passi”. 

Gli ultimi risultati in Svezia probabilmente stimoleranno ulteriori azioni da parte di Twitch poiché mira a costruire un modello sostenibile e socialmente responsabile quando si tratta di contenuti di gioco d’azzardo. La governance in Svezia adotta un approccio piuttosto rigido per contrastare la promozione degli operatori di gioco d’azzardo senza licenza.

Twitch, di recente, è stata sanzionata in Italia per la violazione del decreto dignità e quindi del divieto di pubblicità al gioco d’azzardo.

Redazione Jammahttps://www.jamma.tv/
Il quotidiano del gioco legale
CasinoMania
StarCasinò
Play&Go
ZonaGioco

Articoli correlati