“Siamo stati attivi sul fronte educativo e di monitoraggio, condividendo il punto di vista degli operatori di scommesse nell’affrontare le manipolazioni sportive, attraverso il nostro progetto partner, Integrisport Next, nonché con le autorità pubbliche in KCOOS+ e le federazioni calcistiche nel programma FIFA Global Integrity. Abbiamo anche condiviso molto attivamente le informazioni di monitoraggio nell’ambito del progetto FLAGS del Consiglio d’Europa rivolto ai paesi di tutto il mondo”. Così il presidente del Global Lottery Monitoring System, Ludovico Calvi (nella foto).

“A ottobre, abbiamo anche partecipato alla 3a riunione del comitato statutario della Convenzione sulla manipolazione delle competizioni sportive, di cui siamo un osservatore regolare, e abbiamo contribuito alla determinazione dell’elenco delle organizzazioni sportive sotto l’egida della Convenzione di Macolin, nonché i termini di riferimento per l’attuale gruppo consultivo delle piattaforme nazionali del Comitato di Macolin, generalmente noto come Gruppo di Copenaghen.

Stiamo entrando in un periodo intenso; ci impegniamo sempre di più con le parti interessate pertinenti per garantire l’integrità della concorrenza con le nostre attività di monitoraggio e rapporti sull’integrità. Stiamo anche preparando l’organizzazione del nostro primo evento ibrido, la chiusura del progetto di successo Integriball, in cui abbiamo contribuito alla costruzione di un curriculum educativo per i bambini di base e le calciatrici senior di tutta Europa sul problema delle partite truccate”.