In attesa di vedere quale sarà l’atteggiamento del nuovo esecutivo appena insediatosi, l’associazione nazionale dei costruttori si schiera con i lavoratori scesi in piazza oggi a Bologna in segno di protesta contro la legge regionale. “Quanto sta accadendo a livello…

Per leggere questo articolo

Accedi o registrati