Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – Dopo il calcio, Francesco Totti si dedichi a combattere il gioco d’azzardo diventando testimonial delle battaglie contro la ludopatia. L’invito arriva dal Codacons, che riconosce al capitano della Roma il ruolo di esempio per moltissimi giovani.

“Totti, anche dopo l‘addio al calcio, può fare ancora molto per il paese e può utilizzare la propria immagine per sostenere battaglie sociali importanti come quella contro il gioco d’azzardo – afferma il presidente Carlo Rienzi –. Lui che delle società del gioco è stato testimonial in numerosi spot tv, può ora “redimersi” passando dall’altro lato della barricata e sostenere la lotta contro la piaga della dipendenza da gioco (…)”.

Per questo il Codacons ha invitato Francesco Totti a partecipare al convegno sulla ludopatia organizzato dall’associazione per il prossimo 9 giugno a Roma.

Commenta su Facebook