La Confederazione Ugl, Unione Generale del Lavoro, è intervenuta in audizione alla Camera, in Commissione Finanze, con una serie di considerazioni sul disegno di legge 1038 contenente la delega al Governo in materia di fisco.

Tra le osservazioni presenti nella memoria rilasciata in seguito all’audizione, l’UGL ha fatto riferimento anche al riordino del settore del gioco, sottolineando che “andrebbe rafforzato il richiamo ai rischi legati al gioco patologico, aspetto del quale si è molto dibattuto soprattutto in passato e che ha portato ad alcune iniziative di sensibilizzazione sul territorio“.

Articolo precedenteDelega fiscale, Confesercenti: “Condividiamo idea riordino giochi, ma attendiamo decreti attuativi per il settore”
Articolo successivoMicrogame lancia Slot GP, la più grande competizione italiana di video slot