Il Direttivo As.tro dello scorso 24 settembre ha dato vita ad un nuovo corso, che vede As.tro, da associazione di gestori di apparecchi, trasformarsi in una rappresentanza degli operatori del gioco lecito, ampliando i propri obiettivi associativi.

Nel corso della riunione è stato condiviso il Manifesto della nuova Associazione che parte da tre principi: la difesa del gioco legale da ogni forma di infiltrazione criminale, la promozione di un gioco sostenibile e la garanzia di uno sviluppo sano del comparto, delle competenze aziendali e dell’occupazione.

Il manifesto punta a raggiungere obiettivi vitali per il settore del gioco lecito, superando i conflitti della filiera.

Per leggere il MANIFESTO AS.TRO clicca qui