Decima sala slot sanzionata con un verbale di 500 euro dagli agenti della Polizia locale della Federazione del Camposampierese. Il blitz è scattato ieri sera, dopo le 19, a Campodarsego (PD). Il personale in divisa, coordinato dal comandante Antonio Paolocci, dopo aver accertato la presenza di avventori intenti a giocare, ha provveduto ad identificare i presenti. Il gestore dell’attività, un cittadino cinese, si è giustificato riferendo che non era al corrente dell’ordinanza che vieta di accendere gli apparecchi in determinati orari della giornata. Parziali giustificazioni che non gli sono bastate ad evitare i provvedimenti di legge. Lo riporta ilgazzettino.it.

Articolo precedenteSostegni ter, emendamento Lega a sostegno concessionari bingo
Articolo successivoSorpreso in sala da gioco con il green pass di un altro, multato e denunciato un uomo a Trissino (VI)