La sera dell’11 novembre la polizia ha scoperto, in una sala slot nel Comune di Arquà Polesine (RO), un dipendente senza Green pass. Questi è stato sanzionato con una multa di 600 euro. Al titolare multa di 400 euro per il mancato controllo.

Articolo precedenteGratta e vinci regala 500mila euro a Marta (VT)
Articolo successivoIrregolarità e cliente senza green pass in sala scommesse a San Vitaliano (NA), scattano le sanzioni