millionday

MillionDAY, il gioco numerico a quota fissa di Lottomatica, si conferma un gioco di successo: il mese di aprile continua con una scia di vincite, con questa vincita sale a 56 il numero totale dei giocatori diventati milionari dalla nascita del gioco!

Martedì 16 aprile, infatti, un giocatore di Anzi in provincia di Potenza ha indovinato la combinazione dei 5 numeri vincenti, realizzando così il sogno di vincere 1 milione di euro giocando solo 1 euro.

I numeri vincenti sono stati: 47; 48; 50; 54 e 55.

Fino ad oggi il MillionDAY ha distribuito vincite in tutta Italia per un totale di oltre 142 milioni e con 16.854 vincite da 1.000 euro.

MillionDAY: facile da giocare

Per giocare al MillionDay basta entrare in una delle ricevitorie del Lotto e scegliere 5 numeri compresi tra 1 e 55 sulla schedina dedicata da 1€. In questo modo si può partecipare all’estrazione dei 5 numeri vincenti che ogni giorno, da lunedì a domenica alle 19.00, danno la possibilità di vincere 1 milione di euro. Con solo 1 euro, costo fisso della giocata, i fortunati che indovinano tutti i 5 numeri vincenti si aggiudicano infatti il premio più alto, pari a 1 milione di Euro. Oltre al primo premio, il nuovo gioco ne prevede altri per coloro che indovinano 2, 3 o 4 numeri tra quelli estratti.

Si può giocare al MillionDAY, nelle ricevitorie del Lotto e del 10eLOTTO, online sui siti dei rivenditori autorizzati e su App Lotto, ogni giorno della settimana fino alle 18.45, ovvero un quarto d’ora prima dell’estrazione. Le estrazioni sono visibili sia all’interno delle ricevitorie sui monitor 10eLotto sia online, sull’App Lotto e sul sito www.millionday.it.

È possibile consultare le estrazioni anche su Mediavideo a pag. 782. Una volta sorteggiata la combinazione vincente, si può tornare a giocare a partire dalle 19.05 per l’estrazione del giorno successivo.

Oltre alle singole giocate, è anche possibile abbonarsi per avere la possibilità di giocare da 2 fino a 20 giorni consecutivi.

Per ulteriori informazioni:
www.millionday.it

Commenta su Facebook