btobet
Print Friendly, PDF & Email

La sessione autunnale di Enada si conclude oggi a Roma. Qui gli operatori che hanno incontrato il team di BtoBet hanno potuto partecipare alle dimostrazioni live del “Technifying iGaming Tour 2017”, scoprendo da vicino come la piattaforma flessibile della multinazionale permetta di gestire agilmente il loro business “.it”, sia nei negozi a terra che online e mobile.

Il mercato attuale in Italia richiama l’attenzione sull’urgente necessitá degli
operatori di adottare software che permettano una facile personalizzazione, oltre che integrazione di terze parti attuali e di trend futuri.

Per vedere da vicino alcuni dati, scarica il Report “Novitá per il mercato italiano. Come uscire dall’omologazione dell’offerta?”

Davide Ruggeri, Head of Sportsbook di BtoBet sottolinea: “Da qualche anno, in Italia, gli operatori hanno l’opportunità di creare il palinsesto con gli avvenimenti e i modelli delle scommesse e in seguito farlo approvare dall’ente preposto. Di fatto è evidente la difficoltà di discostarsi dal palinsesto offerto da tutti gli altri. La creatività in questo momento puó permettere di sviluppare un prodotto finale totalmente personalizzato, che rispecchi le aspettative dell’utente. Gli operatori sono quindi chiamati a scegliere una piattaforma che possa essere gestita in autonomia, dotata di strumenti avanzati capaci di formulare offerte inedite, facendole emergere dal resto delle proposte omologate di gioco e scommesse. Scatenando la conseguente curiositá da parte del giocatore e garantendo all’operatore un’agile gestione del proprio business”.

Chi ha perso l’occasione del Tour romano avrà la possibilità di richiedere una demo scrivendo a sales@btobet.com e partecipando a EIG Berlino il prossimo 30 ottobre – 1 novembre.

Commenta su Facebook