I tre casinò di Detroit hanno registrato 94,4 milioni di dollari di entrate aggregate mensili (AGR) per il mese di gennaio 2024, di cui 93,9 milioni di dollari sono stati generati da giochi da tavolo e slot e 500.221 dollari dalle scommesse sportive al dettaglio.

Le quote di mercato di gennaio sono state:

  • MGM, 48%
  • MotorCity, 30%
  • Hollywood Casino a Greektown, 22%

Le entrate dei giochi da tavolo e delle slot di gennaio 2024 sono diminuite del 9.1% rispetto alle entrate di gennaio 2023. Anche le entrate mensili di gennaio sono state inferiori del 15,7% rispetto a dicembre 2023. Dal 1° al 31 gennaio, le entrate dei giochi da tavolo e delle slot dei casinò di Detroit sono diminuite del 9,1% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.

I risultati mensili delle entrate di gioco dei casinò sono stati tutti inferiori rispetto a gennaio 2023:

  • MGM, in calo dell’11,3% a 44,6 milioni di dollari
  • MotorCity, in calo del 10,4% a 27,1 milioni di dollari
  • Hollywood Casino a Greektown, in calo del 2,9% a 22,2 milioni di dollari

Nel gennaio 2024, i tre casinò di Detroit hanno pagato 7,6 milioni di dollari di tasse di gioco allo Stato del Michigan. Hanno pagato 8,4 milioni di dollari per lo stesso mese dell’anno scorso. I casinò hanno anche riferito di aver presentato 11,2 milioni di dollari in tasse sulle scommesse e pagamenti di accordi di sviluppo alla città di Detroit a gennaio.


I tre casinò di Detroit hanno registrato $ 24,2 milioni di gestione totale delle scommesse sportive al dettaglio e le entrate lorde totali sono state di $ 520.988 per il mese di gennaio. Le entrate lorde rettificate qualificate per le scommesse sportive al dettaglio (QAGR) a gennaio sono aumentate di $ 389.197 rispetto allo stesso mese dell’anno scorso. Rispetto a dicembre 2023, il QAGR di gennaio è diminuito di 4,3 milioni di dollari.

Il QAGR di gennaio da casino era:

  • MGM: $ 403,926
  • MotorCity: 1,1 milioni di dollari
  • Hollywood Casino a Greektown: negativo ($1.0 milioni)

Durante il mese di gennaio, i casinò hanno pagato $ 58.073 in tasse di gioco allo stato, rispetto a $ 4.197 per lo stesso periodo dell’anno scorso, e hanno riferito di aver presentato $ 70.978 in tasse sulle scommesse alla città di Detroit in base alle loro entrate di scommesse sportive al dettaglio.

Per dicembre 2023, gli operatori di concorsi di fantasy hanno registrato ricavi totali rettificati di $ 484,140 e hanno pagato tasse per $ 40,668.

Dal 1° gennaio al 31 dicembre 2023, gli operatori di concorsi di fantasy hanno registrato 21,8 milioni di dollari di entrate aggregate rettificate per i concorsi di fantasia e hanno pagato 1,8 milioni di dollari di tasse.

Articolo precedenteSilver Award per EEEP ai Cybersecurity Awards 2024
Articolo successivoDGOJ firma l’accordo con Comunità autonoma dei Paesi Baschi per il Servizio di Ricerche di Mercato delle Scommesse Globali