IESF, federazione mondiale di associazioni per Esports, annuncia l’espansione in tre continenti: Venezuela dall’America, Bahrain, Cambogia e Laos dall’Asia, nonché Estonia, Ungheria e Galles si uniscono alla federazione dall’Europa.

“La nostra famiglia continua a crescere a livello globale e abbiamo raggiunto cento  membri in tutto il mondo”, afferma Boban Totovski, Direttore dei soci. “Un caloroso benvenuto e tanti auguri per entrare a far parte della nostra famiglia in crescita a nome di tutti i membri. Ci impegniamo a cooperare e supportare continuamente i nostri membri per il miglioramento degli Esports”.

Le nazioni sono rappresentate attraverso le rispettive associazioni nazionali di sport:

  • Bahrain: Bahrain mind e federazione di eSport
  • Cambogia: Esports Federation Cambodia
  • Estonia: Federazione estone di sport
  • Ungheria: Federazione degli Esport ungheresi
  • Laos: Laos e-Sports federation
  • Venezuela: Federazione Esports Venezuela
  • GallesEsports Wales 

IESF è stata fondata nel 2008 da nove nazioni membri dell’Europa e dell’Asia. Ora, dopo 12 anni di storia, ha raggiunto i 100 paesi membri e continueremo questa rapida espansione. La continua crescita di IESF è in gran parte grazie alla capacità dell’organizzazione di offrire vantaggi ai suoi membri, fornire eventi di Campionati del mondo continui e sostenibili e ospitare il suo Global Esports Executive Summit.