Controlli della Polizia Locale nelle scorse settimane: obiettivo la verifica del rispetto della normativa regionale in materia di prevenzione e contrasto del gioco d’azzardo patologico.

Dai sopralluoghi effettuati sono state accertate violazioni in tre dei locali controllati, all’interno dei quali erano ancora collocati apparecchi che avrebbero dovuto essere precedentemente rimossi. L’accertamento delle violazioni ha determinato complessivamente l’irrogazione di sanzioni pari a 30 mila euro e la chiusura degli apparecchi mediante sigilli per impedirne l’eventuale utilizzo.