Nel corso della notte, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Borgo San Lorenzo, impegnati nell’attività di controllo del territorio, hanno tratto in arresto l’autore del furto presso un bar di Scarperia e San Piero (FI).

Si tratta di un giovane di 26 anni, proveniente dalla provincia di Napoli, già noto alle forze dell’ordine. I militari lo hanno sorpreso mentre assieme ad altri due complici, tutti a volto coperto e con abiti scuri, si stava allontanando dall’esercizio pubblico. Alla vista dei militari, nonostante abbia tentato la fuga verso la strada provinciale, scavalcando le recinzioni delimitanti le abitazioni private dal bar, è stato rapidamente raggiunto.

I suoi complici, invece, rientrati nel bar messo precedentemente a soqquadro, si sono lanciati dalla finestra riuscendo per il momento a far perdere le loro tracce dopo un volo di diversi metri, allontanandosi così nelle aree adiacenti.

Nel corso del sopralluogo sono stati rinvenuti strumenti atti allo scasso, utilizzati per forzare l’ingresso del locale e le slot machine, nonché il denaro contante prelevato al loro interno. La refurtiva, riconsegnata al proprietario, era già stata collocata all’interno di uno zaino, assieme a caramelle e alimenti in precedenza prelevati dagli espositori. L’uomo arrestato è stato tradotto presso la casa circondariale di Sollicciano. E’ quanto riporta 055firenze.it.