La Coppa d’Africa 2017 parla decisamente italiano: le due grandi favorite per la vittoria finale hanno in organico alcuni tra i più grandi e giovani talenti della Serie A. Su tutte svetta la Costa d’Avorio, che punterà su Franck Kessié, centrocampista dell’Atalanta con ottima propensione al gol (sei in campionato fino a ora).

La nazionale arancione – campione in carica – è al top nelle scommesse, piazzata a 4,50 su Snai. Segue, a 6,50, il Senegal del laziale Keita Baldé, già in gol nell’amichevole vinta contro il Congo. Non è un caso che quella tra Costa d’Avorio e Senegal, data a 14, sia la finale più probabile del torneo. La terza piazza delle quote è riservata all’Algeria, a 7,00. Tracce d’Italia anche nella nazionale nordafricana, che in organico ha Riyad Mahrez (protagonista assieme a Vardy nella trionfale cavalcata del Leicester di Ranieri) e Sofiane Feghouli, centrocampista del West Ham nel mirino della Roma.

Tradizione Egitto – Si sale a 8,00 per il Camerun e il Ghana (nel quale giocano Badu dell’Udinese e Acquah del Torino), che in bacheca hanno quattro Coppe d’Africa ciascuno. Ancora più elevato il blasone dell’Egitto, che ha il record di successi in questa manifestazione: sette. Per la nazionale di Mohamed Salah (allenata da Hector Cuper, vecchia conoscenza del calcio italiano) la quota è fissata a 10. Stesse chance per il Gabon, che non ha una grande tradizione in Coppa d’Africa (ha esordito nel 1994 ed è arrivato al massimo ai quarti di finale) ma può contare sul pubblico, visto che è il Paese ospitante, e su Pierre-Emerick Aubameyang, attuale capocannoniere della Bundesliga con 16 gol. Non a caso l’attaccante del Borussia Dortmund è anche il favorito, a 6,00, nelle scommesse sul miglior bomber della competizione.

Gabon, buona la prima – Tocca proprio al Gabon inaugurare il torneo. I padroni di casa giocheranno la prima partita sabato pomeriggio, alle 17.00 italiane, contro la Guinea Bissau. Per Aubameyang e soci il debutto è a quota facile: partire con un successo è un compito da 1,40, si sale a 4,15 per il pareggio e a 8,25 per la vittoria degli ospiti. Esordio in discesa anche per la Costa d’Avorio, favorita su Snai a 1,50 contro il Togo. A 3,85 la «X», il «2» pagherebbe 6,50.

Commenta su Facebook