slot minore
Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – Limitare l’utilizzo delle slot machine a Mori: dopo il tentativo dei mesi scorsi da parte del Movimento 5 Stelle, adesso ci prova il Patt: «Occorrono delle soluzioni – spiega il capogruppo Cristiano Moiola – per contrastare la dipendenza da gioco, soluzioni che in altri comuni, Bardolino su tutti, hanno già attuato. È essenziale muoversi immediatamente vista la gravità della situazione».

Cristiano Moiola, Paola Depretto e Bruno Bianchi chiedono al Consiglio di impegnare la Giunta Barozzi nel più breve tempo possibile (così come indicato dalla legge provinciale 13 del 22 luglio 2015) ad aumentare i metri di distanza minima dai luoghi sensibili (in modo da rendere impossibile, sull’intero territorio comunale, l’apertura di nuove sale slot o il posizionamento di nuove slot machine), a disciplinare direttamente gli orari di esercizio delle sale giochi e gli orari di utilizzo degli apparecchi di intrattenimento e svago con vincite in denaro collocati sul territorio comunale e a effettuare controlli periodici (almeno ogni sei mesi) attraverso il corpo di polizia locale per accertare la regolarità delle slot machine presenti”.

Commenta su Facebook