(Jamma) – Resta in vigore il limite alle slot machine deciso dal Comune di Rovigo. Gli apparecchi potranno essere accesi solo dalle 14.30 alle 22.30. Il Tar infatti ha deciso di spostare l’udienza sul ricorso presentato contro l’ordinanza del sindaco Bergamin al prossimo 26 gennaio.

I ricorrenti, inoltre, hanno ritirato la richiesta di sospensiva ed è per questo che il divieto deciso dal Comune è tornato in vigore. Le sale slot autorizzate possono così aprire solo per otto ore, dalle 14.30 alle 22.30, tutti i giorni, festivi compresi. Il 26 gennaio, poi, il Tar deciderà nel merito.

Commenta su Facebook