(Jamma) – Torna a riunirsi a Trapani il Tavolo tecnico interististuzionale, attivato in Prefettura già dal 2013 con l’apporto degli assistenti sociali del Nucleo operativo tossicodipendenze, finalizzato alla programmazione delle attività di prevenzione e contrasto alle dipendenze patologiche.

In particolare, si è parlato di gioco d’azzardo patologico. All’incontro, svoltosi lo scorso 8 novembre, hanno partecipato, oltre a rappresentanti della Prefettura, i responsabili e gli operatori professionali dei Ser.D. di Alcamo, Castelvetrano Marsala, Mazara del Vallo e Trapani, un rappresentante del Comando della Compagnia della Guardia di Finanza di Trapani e il coordinatore regionale della campagna nazionale “Mettiamoci in Gioco”.

La riunione è stata occasione per condividere le linee programmatiche da implementare, alla luce della rilevanza sempre maggiore che il fenomeno sta assumendo nel contesto trapanese e di verificare l’andamento dei Piani terapeutici e socio riabilitativi (PTSR) relativi alle segnalazioni in materia di contrasto e prevenzione all’uso degli stupefacenti. Il Tavolo tecnico interistituzionale” si riunirà con cadenza mensile ed il prossimo incontro è stato programmato per il 12 dicembre.

Commenta su Facebook