matchpoint sisal

Dopo 3 Live sul palcoscenico di X Factor, convincono ancora le due Under Donna, Sherol Dos Santos e Martina Attili. Le due giovanissime, capitanate da Manuel Agnelli, restano le principali candidate alla vittoria del talent secondo i bookmaker di Sisal Matchpoint, entrambe stabili a quota 2,75.

Ma chi sembra convincere di più è Anastasio che, di puntata in puntata, scala posizioni nella classifica dei bookie. Anche l’esibizione della scorsa settimana ha conquistato il pubblico, tanto che il giovane – sotto la guida della veterana Mara Maionchi – è sceso ancora di quota, da 4,50 a 3,50. Come se non bastasse, Anastasio si guadagna anche lo scettro del preferito dagli scommettitori, con il 23% delle puntate, davanti alle favorite Sherol, che ha il 16% e Martina Attili, ferma al 13% delle preferenze. Ai piedi del podio si piazza Naomi, a quota 6,00 e con il 12% delle puntate.

Chi abbandonerà la competizione nel quarto Live? A guardare il pronostico, i principali indiziati sono ancora i Seveso Casino Palace (Gruppi) e Renza Castelli (Over). La band si è salvata nell’Ultimo Scontro della scorsa settimana, ma stavolta rischia grosso, a 1,44. La cantate di Fedez invece, finora è riuscita a sovvertire i pronostici salvandosi sempre prima del ballottaggio, ma continua ad essere candidata a lasciare lo show, a 2,70. Devono stare attenti all’eliminazione anche Leo Gassman (Under uomini) e Luna (Under Donne), altri papabili all’addio a quota 6,00.

Solo Manuel Agnelli si presenterà al quarto Live Show di X Factor con tutto il suo team al completo, gli altri giudici infatti hanno perso un elemento. Il cantante degli Afterhours si conferma dunque il favorito tra i giudici, a 1,30, seguito da Mara Maionchi, a 3,00. Sicurissimi della vittoria di una Under Donna anche gli scommettitori: 8 su 10 hanno puntato su Agnelli come giudice Vincente. Il primo che invece rischia di restare senza artisti è Lodo Guenzi, a 1,70, che se la gioca con Fedez, a 2,75.

Sisal ricorda sempre che il gioco è vietato ai minori e che bisogna giocare sempre con consapevolezza e moderazione.

Commenta su Facebook