snaitech snai

SCOMMESSE – Ai Mondiali non l’ha mai battuta, ma, nell’ottavo di finale in programma domani, la Francia gioca da favorita contro l’Argentina. Del resto, il cammino delle due fino a qui è stato diametralmente opposto: agevole quello dei Bleus, che hanno chiuso da primi il girone C, a dir poco travagliato quello dell’Albiceleste che ha raggiunto solo in extremis la qualificazione.

La situazione si riflette nelle quote SNAI per il passaggio del turno che danno a 1,65 la Francia agli ottavi contro il 2,15 piazzato su Messi e compagni. La forbice si allarga nelle scommesse secche sull’incontro, dove la Francia viaggia a 2,45 e l’Argentina a 3,30. La distanza tra le due rimane anche nelle giocate su chi alzerà la coppa: il secondo trionfo francese vale 10 volte la scommessa, è a 13 la terza volta dell’Argentina. Solo tra i marcatori la sfida Francia‐Argentina si gioca alla pari: Griezmann e Messi, rivali anche in Liga, sono gli uomini gol più probabili della partita. Per entrambi una rete è data a 3,00.

La risolve CR7

Molto più equilibrate le quote SNAI sull’altro ottavo di finale, che si giocherà domani sera a Sochi, tra Uruguay e Portogallo. La Celeste, in tre precedenti, non ha mai battuto i rossoverdi, ma per il quarto scontro diretto può contare su un minimo vantaggio: la vittoria è a 2,80, sale di un soffio il pareggio (a 2,85), il successo portoghese al 90’ è dato invece a 2,95. Normale dunque che, anche nella scommessa su chi passerà il turno, regni l’equilibrio: a 1,83 l’Uruguay, a 1,90 il Portogallo. Nella sfida anche un intricato testa a testa tra Cristiano Ronaldo, che con 4 è uno dei favoriti per il titolo di capocannoniere, e Muslera, unico portiere imbattuto fino a ora. Una rete di CR7 vale 2,25, l’Uruguay ancora a porta inviolata paga 2,55. Chi crede nelle capacità risolutrici del portoghese può anche optare per una sua rete nei minuti finali, così come è avvenuto nel match con la Spagna. Ronaldo in gol tra il 76’ e il triplice fischio è 6,50, una sua rete su punizione (sempre come nella gara contro le Furie Rosse) sale invece a 12.

Commenta su Facebook