Print Friendly, PDF & Email

Il coefficiente di difficoltà è elevato, così come la fiducia che gli scommettitori ripongono nel Napoli alla vigilia dell’anticipo di Serie A di domani. Azzurri in trasferta contro il Milan, che a San Siro quest’anno ha perso solo una volta (contro l’Udinese, a settembre) battendo tra l’altro anche la Juventus.

Il buon momento degli azzurri (imbattuti da fine ottobre e con tre successi di fila tra coppa e campionato) li lancia nel pronostico, dove partono da favoriti a 2,05, contro il 3,50 del pareggio e il 3,60 sui rossoneri. Chi punta sul match sceglie in maggioranza il successo di Sarri: secondo i dati Microgame Group il 64% delle giocate è andato su un Napoli da tre punti. Tendenza sulla quale influisce anche il trend recente degli scontri con il Milan che consta di un pareggio e tre vittorie abbondanti nelle ultime quattro: 4-2 al San Paolo nella gara di andata, 0-4 a San Siro l’anno scorso e ancora 3-0 a Fuorigrotta nel maggio del 2015.

Precedenti che tornano d’attualità anche se si considerano le scommesse sulle reti segnate in partita. Il Napoli resta il miglior attacco della Serie A (45 gol segnati da Mertens e soci) ed è in striscia Over da otto gare considerando le partite di campionato e coppe. Un altro incontro con almeno tre reti segnate viaggia a 1,68, abbinare questo esito alla vittoria del Napoli (scommessa «2+Over») fa salire la quota a 2,95.

Commenta su Facebook