Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) L’operatore di scommesse online britannico SkyBet è stato sanzionato per complessivi 1 milione di sterline per una serie di violazioni del codice di responsabilità sociale. Nello specifico si contesta all’operatore di aver consentito, negli ultimi tre anni, l’aperura di nuovi account ai clienti che si erano auto-esclusi dal gioco.

La società ha offerto anche servizi di bonus e inviato messaggi di marketing.

Le carenze nel sistema di auto-esclusione hanno permesso a 736 clienti di SkyBet di aprire e utilizzare account duplicati per scommettere tra novembre 2014 e novembre 2017 creando account con solie piccole differenze come spazi nel codice postale.

L’amministratore delegato Richard Flint ha ammesso che l’azienda ‘avrebbe dovuto fare di più’ per impedire ai giocatori autoesclusi di aprire doppi account.

 

Commenta su Facebook