Print Friendly, PDF & Email

Botti di fine anno ad Anfield Road, dove Liverpool e Manchester City, domani alle 18.30, si sfideranno per il secondo posto e per la virtuale carica di “anti-Chelsea”. Padroni di casa (un punto in più in classifica) leggermente favoriti secondo le quote Snai: il segno «1» è a 2,30, il «2» è offerto a 3,00, il pareggio vale 3,50.

Entrambe vengono da tre successi consecutivi, ma il City di Guardiola non è ancora la macchina da guerra che ci si aspettava e lunedì scorso, a dispetto dello 0-3 maturato negli ultimi minuti, ha faticato non poco a battere l’Hull City. Favorevole ai Reds anche la tradizione, il City non vince ad Anfield dal 2003 e l’anno scorso in Premier i due incroci si conclusero con un doppio, fragoroso successo del Liverpool: 3-0 interno, 4-1 a Manchester. Le reti non dovrebbero mancare neanche domani ed è per questo che il Goal vola bassissimo, a 1,47, così come l’Over a 1,57. Quanto al risultato esatto, occhio al 2-2, uscito ben quattro volte nelle ultime cinque stagioni, tra campionato e coppe: su Snai vale 11,00.

Chelsea per la tredicesima – Dall’alto del suo primato solitario (sei punti sulla seconda) e delle dodici vittorie consecutive in Premier, il Chelsea gode di un turno decisamente più tranquillo. A Stamford Bridge arriva uno Stoke City in difficoltà, reduce da una serie di due sconfitte e due pareggi. Manco a dirlo, la quota dell’«1» è modestissima, 1,27. Alto il pareggio, a 5,75, mentre il «2» è una remotissima ipotesi da 11 volte la scommessa. Di recente, sia con l’Arsenal che con il Liverpool, lo Stoke ha trovato il vantaggio prima di cedere alla distanza. Ipotizziamo allora una «X» che duri almeno fino al primo tempo. Buona la quota, 2,80.

Il West Ham vola – La classifica si è fatta inquietante e il Leicester campione d’Inghilterra cerca tre punti pesanti nell’incontro casalingo con il West Ham. Il problema è che gli ospiti non sono per nulla accomodanti e vengono da un filotto di tre vittorie, precedute da un prezioso pareggio conquistato a Liverpool. Eppure, le quote Snai confortano Ranieri: segno «1» a 2,05, contro il «2» a 3,60. Il pareggio per il Leicester sarebbe un brodino da 3,50.

Commenta su Facebook