snaitech

Tutto pronto per la 61ª edizione dei Grammy Awards, l’evento musicale più atteso dell’anno: la cerimonia di premiazione, che sarà condotta da Alicia Keys, è in programma domenica 26 gennaio. Lizzo guida la classifica con otto nomination, seguita da Billie Eilish a sei.

Le due artiste, che si esibiranno anche sul palco dello Staples Centre di Los Angeles, si sfideranno per conquistare il premio per la Canzone dell’anno: “Truth Hurts” di Lizzo e “Bad Guy” di Billie Eilish sono in cima alla lavagna SNAI a 2,75, davanti a “Lover” di Taylor Swift a 3,75 e a “Someone You Loved” di Lewis Capaldi a 4 volte la posta. Doppia cifra (12) per “Always Remember Us This Way” di Lady Gaga, seguita da “Norman Fucking Rockwell” di Lana Del Rey a 15. “Hard Place” di H.E.R. è più lontana a 20, con “Bring My Flowers Now” di Tanya Tucker ultima a 33.

Album dell’anno al femminile – Le donne sono protagoniste delle nomination per uno dei premi più prestigiosi della serata: per SNAI, Billie Eilish è la favorita per il Grammy all’Album dell’anno, con “When We All Fall Asleep, Where Do We Go?” a quota 1,45. Vale 5 volte la posta, invece, la vittoria di Lizzo con “Cuz I Love You (Deluxe)”, di Ariana Grande con “Thank U, Next” e di Lana Del Rey con “Norman Fucking Rockwell”. Più fondo al tabellone si piazzano “I, I” di Bon Iver (a 20) e “Father of the Bride” dei Vampire Weekend (a 33), mentre sono ultimi a 50 “I Used To Know Her” di H.E.R. e “7” del rapper Lil Nas X.

Per la Registrazione dell’anno – uno dei quattro Grammy più prestigiosi che premia l’artista e il team di realizzazione del brano – si punta proprio su Lil Nas X e sul suo singolo di debutto, “Old Town Road”, in collaborazione con Billy Ray Cyrus. La vittoria si gioca a 2,00, ma Billie Eilish è vicinissima a 2,25 con “Bad Guy”. Terzo posto per “Truth Hurts” di Lizzo a 5,00, mentre “7 Rings” di Ariana Grande e “Sunflower” di Post Malone e Swae Lee sono bancati a 12. Si sale a 25 per il successo di H.E.R. con “Hard Place” o di Khalid con “Talk”, Bon Iver con “Hey, Ma” chiude a 33.