“La settimana più bella della mia vita”: così Camila Giorgi ha celebrato la meravigliosa vittoria al Masters 1000 di Montreal. La tennista azzurra, balzata dal numero 71 al numero 34 della classifica mondiale, non vuole però fermarsi al torneo canadese e riscende subito in campo a Cincinnati per cavalcare il suo momento magico. Uno stato di forma che non è passato inosservato nemmeno agli esperti di Sisal Matchpoint che vedono il bis della Giorgi in quota a 16. La tennista marchigiana affronta al primo turno, da favorita, l’americana Jessica Pegula battuta in semifinale a Montreal la scorsa settimana.

In caso di vittoria, Camila affronterà la vincente della sfida tra Linette e Halep. Il Masters 1000 di Cincinnati è l’ultima tappa di avvicinamento allo US Open che prenderà il via lunedì 30 agosto. Naomi Osaka è la giocatrice da battere nel torneo dell’Ohio: finalista lo scorso anno, la giapponese, attuale numero 2 del ranking WTA, cerca l’ottavo titolo della carriera e si gioca a 4,00. La Osaka gioca sul terreno a lei più congeniale, il cemento: tutte le vittorie in carriera, infatti, la tennista asiatica le ha ottenuta su questa superficie. Alle sue spalle c’è la bielorussa Aryna Sabalenka che ha fame di vittorie dopo la sconfitta in semifinale, a Montreal, contro la Plíšková. Il successo della terza giocatrice più forte del mondo è dato a 5,00. Terza incomoda è proprio la ceca Karolína Plíšková che a Cincinnati ha già vinto nel 2016 battendo in finale la tedesca Kerber. La tennista di Louny, vincitrice di 16 tornei e sconfitta quest’anno in finale a Wimbledon dalla Barty, vuole bissare il successo di 5 anni fa: vederla trionfare nuovamente sul cemento di Cincinnati è dato a 7,50.

Sisal ricorda sempre che il gioco è vietato ai minori e che bisogna giocare sempre con consapevolezza e moderazione.