Pronostico in equilibrio per il match dell’Olimpico, con leggerissima preferenza per gli azzurri: «1» a 2,60, «2» a 2,55. Il successo dei rossoneri al Franchi si gioca a 2,20, colpo viola a 3,35. Per la Juventus, che ospita il Benevento, match sulla carta senza storia: vittoria a 1,18. 

La Roma e il Napoli si giocano domenica sera una buona fetta di qualificazione alla prossima Champions League. Il 4-0 dell’andata a favore degli uomini di Gattuso non pesa sul pronostico degli esperti di Stanleybet.it, che vedono una sfida in forte equilibrio. Quasi identiche le quote dell’«1» e del «2» all’Olimpico, rispettivamente a 2,60 e 2,55. Il pareggio, a 3,50, non appare nei confronti tra Roma e Napoli all’Olimpico dal lontano 2012, quando finì 2-2. Da lì in poi i giallorossi, tra le mura di casa, hanno ottenuto in campionato cinque successi, a fronte di tre vittorie azzurre. Si preannunciano gol ed emozioni con l’Over che si gioca a 1,62, mentre il Goal prevale sul No Goal (1,50 contro 2,42). Il risultato più probabile è l’1-1 (a 6,40) che manca dal 28 ottobre 2018. Nonostante una stagione tribolata, l’uomo candidato a sbloccare il match è Victor Osimhen, a 5,00. Segue a ruota Edin Dzeko a 5,50.

La Juventus ospita domenica il Benevento in una gara sulla carta a senso unico. I tre punti casalinghi che consentirebbero ai bianconeri di avvicinare l’Inter (ferma in attesa del recupero con il Sassuolo) sono offerti a 1,18, mentre l’impresa dei campani è data a 14. Molto improbabile lo stesso esito della gara d’andata, il pareggio, dato a 7,00. Bassissima la quota dell’Over, a 1,40. Cristiano Ronaldo ha il piede caldo dopo la tripletta di Cagliari e un suo gol contro Inzaghi è solamente a 1,42.

Si gioca la permanenza al secondo posto il Milan, che scende in campo a Firenze tre ore dopo la Juventus. Malgrado le fatiche e il ko europeo contro lo United, i rossoneri per Stanleybet.it giocano da favoriti: il «2» è offerto a 2,20. Più probabile il pareggio, a 3,25, che il successo interno dei viola, dato a 3,35. Un girone fa finì 2-0 per il Milan: lo stesso punteggio a favore degli uomini di Pioli paga 10 volte la posta giocata. Ibrahimovic vuole tornare al gol in campionato, che manca dalla doppietta al Crotone del 7 febbraio: la sua firma al Franchi si gioca a 2,20.

Eliminata dalle competizioni europee anche l’Atalanta, che a sua volta parte con i favori del pronostico al Bentegodi contro l’Hellas Verona. Nerazzurri a 1,67, l’«1» di Juric è dato a 4,80, mentre il pareggio risulta a 4,00. Gara da Goal, a 1,61. Prova a rialzare la testa dopo il doppio ko con il Bayern Monaco anche la Lazio. I biancocelesti inseguono di nuovo la zona Champions e non possono più sbagliare: a 2,15 si gioca la vittoria contro l’Udinese alla Dacia Arena. L’1-3 dell’andata all’Olimpico è un ottimo ricordo per Gotti: il bis è difficile ma non certo impossibile, vista la quota a 3,50.