Venticinque anni di dominio assoluto o quasi. La Juventus di Andrea Pirlo, dopo l’inatteso scivolone interno con il Benevento, si rituffa in campionato affrontando il Torino nel derby con il quale ha perso in una sola occasione negli ultimi 29 confronti diretti in Serie A.

Non è un caso quindi che gli esperti di Sisal Matchpoint vedano i campioni d’Italia largamente favoriti, a 1,52, rispetto ai granata, dati a 6,25, con il pareggio in quota a 4,25. Gli ultimi tre scontri allo stadio Grande Torino si sono tutti conclusi con lo stesso risultato, 0-1 per la Juventus: un altro risultato del genere sabato pomeriggio si gioca a 8,00. Per la prima volta da quando è in Italia, Cristiano Ronaldo non ha segnato nel derby con il Torino quindi la sua voglia di riscatto sarà enorme: il fenomeno portoghese, a 1,75, è il maggior candidato a entrare nel tabellino dei marcatori ma attenzione ai calci piazzati visto che CR7 ha già punito i granata, due volte, su punizione. Un altro gol del genere pagherebbe 20 volte la posta.

L’Inter vuole proseguire la sua fuga solitaria, più sei sul Milan ma con una partita da recuperare, e vola a Bologna dove i rossoblù arrivano da due successi consecutivi che hanno raddrizzato la classifica. I nerazzurri però hanno una striscia aperta di otto vittorie e non dovrebbero incontrare problemi secondo i betting analyst di Sisal Matchpoint visto che il blitz al Dall’Ara è dato a 1,45 rispetto al 7,00 dei padroni di casa mentre si scende per il pareggio, in quota a 4,50. I ragazzi di Mihajlovic vogliono sfatare un tabù visto che il Bologna non batte l’Inter, in casa, da 19 anni. Lukaku e compagni negli ultimi tre turni di campionato hanno sempre chiuso il primo tempo a reti inviolate venendo fuori alla distanza: un altro 0-0 dopo 45 minuti non è da escludere visto che si gioca a 3,40. Il gigante belga è sempre andato a segno quando si è trovato di fronte il Bologna: così la quarta rete agli emiliani è data a 1,80.

Il Milan, secondo, non molla la presa sui cugini nerazzurri e proverà a sfruttare il turno interno con la Sampdoria di Ranieri. La vittoria di Ibra e compagni è data a 1,57 mentre il blitz doriano è in quota a 6,00. L’Atalanta di Gasperini è tutta concentrata sul campionato e sul mantenere la posizione-Champions. L’Udinese può nascondere qualche insidia ma i bergamaschi sono avanti nei pronostici a 1,44 contro il 7,50 dei friulani. Turno sulla carta agevole per il Napoli in casa con il Crotone: i tre punti per gli azzurri sono a bassa quota, 1,22 mentre l’exploit calabrese pagherebbe 12 volte la posta. La Lazio, nettamente favorita a 1,42, non dovrà però sottovalutare lo Spezia rivelazione, vincente a 7,50. La Roma farà visita al Sassuolo contro il quale non ha mai perso in trasferta: l’ennesimo successo giallorosso in Emilia si gioca a 1,75 rispetto al 4,10 dei ragazzi di De Zerbi.

Sisal ricorda sempre che il gioco è vietato ai minori e che bisogna giocare sempre con consapevolezza e moderazione.