Formula 1

Una settimana dopo il trionfo di Verstappen al Montmelò, il Mondiale fa tappa nel Principato: il ferrarista, reduce dal ritiro in Spagna, cerca il riscatto. L’olandese, intanto, scappa via nelle quote antepost per la vittoria finale: ora è a 1,65

Charles Leclerc conta sul “fattore campo” per tornare a vincere una gara dopo il tris di Max Verstappen. Il Mondiale di Formula 1 fa tappa sul circuito cittadino di Montecarlo, che il pilota della Ferrari conosce a memoria. Non è un momento favorevole per la Rossa: Leclerc, al Montmelò, è stato costretto al ritiro, e Carlos Sainz non è andato oltre il quarto posto. Dall’altra parte, invece, la Red Bull di Verstappen va fortissimo e arriva dalle vittorie di Imola, Miami e in Spagna. Le quote Snai per il GP di Monaco in programma domenica, però, sono dalla parte della Ferrari e del monegasco Leclerc, che lo scorso anno non partecipò alla gara per un problema al semiasse: il suo ritorno sul gradino più alto del podio vale 2 volte la posta con Verstappen a 2,50. Poi il vuoto: Sainz a 10, Hamilton, Perez e Russell a 15.  

Pole e prove libere – Leclerc ha una ruota di vantaggio sul rivale anche nelle altre lavagne del weekend: per quello che riguarda le qualifiche, la pole di Charles vale 1,85, con Verstappen a 2,75 e Sainz a 7,50. Nelle prove libere, invece, comanda Leclerc a 2,50, seguito da vicino da Verstappen a 3,00, da Sainz a 5,00 e Russell a 7,50.  

Mondiale, Max si stacca – Gli ultimi risultati hanno creato un solco tra Verstappen e Leclerc nell’antepost vincente del Mondiale. Le quote Snai, ora, sono tutte dalla parte dell’olandese, il cui trionfo si gioca a 1,65 (prima di Miami era a 1,85). Segue Leclerc a 2,25 (una settimana fa era a 1,95), con Russell a 12 e Hamilton a 15. È avanti la RedBull (1,75) anche nella lavagna per il titolo Costruttori; segue la Ferrari a 2,00, con la Mercedes a 8,00.  

Articolo precedenteScommesse Formula 1: Leclerc vuole sfatare il tabù del Gran Premio di Monaco, il ferrarista profeta in patria a 2,00 su Sisal
Articolo successivoIppica, ecco i risultati delle elezioni Anact. Il nuovo presidente Maisto: “Cercherò di impegnarmi e continuare l’operato di La Porta”