L’Italia Under 21 non può permettersi passi falsi se vuole approdare alle Final Eight dell’Europeo di categoria in programma dal 31 maggio al 6 giugno in Ungheria e Slovenia. Gli Azzurrini, dopo il pareggio all’esordio nel girone con la Repubblica Ceca, dovranno cercare il colpo grosso contro l’avversario più ostico, i campioni in carica della Spagna. Impresa non semplice anche secondo gli esperti di Sisal Matchpoint che infatti vedono favoriti gli iberici a 1,80 rispetto al 4,40 dei ragazzi di Nicolato con il pareggio in quota a 3,50.

Gli spagnoli sono una corazzata, visto che negli ultimi due anni hanno un bilancio di 16 vittorie, 2 pareggi e una sola sconfitta: ma l’unico stop i ragazzi allenati da Luis De La Fuente lo hanno subito proprio contro l’Italia. Proprio il ricordo di quella gara potrebbe essere uno stimolo ulteriore per gli Azzurrini: ripetere il 3-1 del giugno 2019, domani sera pagherebbe 40 volte la posta. Si preannuncia una partita molto intensa, come è tradizione tra le due formazioni, così l’ipotesi che venga fischiato un calcio di rigore si gioca a 2,75.

La Spagna Under 21, però, non è solo favorita per la vittoria nella sfida di domani ma anche per il successo finale. Il sesto alloro europeo delle piccole Furie Rosse, per gli analisti di Sisal Matchpoint, è dato a 5,00. Alle spalle di Villar e compagni si fanno strada, appaiate in quota a 6,00, Francia e Germania. I transalpini cercano un titolo che manca da ben 33 anni mentre i tedeschi, reduci da due finali consecutivi, vogliono il terzo sigillo continentale. L’Italia, che non vince il titolo dal 2004, parte leggermente dietro, e alla pari dell’Inghilterra, visto che il trionfo all’Europeo si gioca a 9,00.

Sisal ricorda sempre che il gioco è vietato ai minori e che bisogna giocare sempre con consapevolezza e moderazione.