L’Inter vuole cancellare immediatamente la sconfitta nel derby in campionato e i quarti di finale di Coppa Italia sembrano l’occasione migliore. I nerazzurri di Simone Inzaghi trovano sulla loro strada la Roma del grande ex José Mourinho. I Campioni d’Italia, che non vincono il trofeo nazionale dal 2011, sono nettamente favoriti, per gli esperti Sisal, che vedono un successo interista a 1,57 contro il 5,25 dei giallorossi mentre per il pareggio si scende a 4,25.

Inter avanti anche per il passaggio del turno offerto a 1,27 mentre la Roma che compie il colpaccio nello stadio caro al proprio allenatore si gioca a 3,60. Bilancia che pende tutta dalla parte dell’Inter perché il bilancio in Coppa Italia è favorevole ai nerazzurri: 12 vittorie dei padroni di casa, 7 degli ospiti con due soli pareggi. Le due formazioni non si incrociano nella manifestazione nazionale da 9 anni ma i gol, tra Inter e Roma, non sono mai mancati: la Combo Gol+Over, data a 1,83, appare molto probabile. Così come, essendo una partita secca, non è da escludere un Ribaltone offerto a 6,25.

Edin Dzeko ha già fatto male alla “sua” Roma, nella sfida di campionato, non esultando dopo il gol. L’attaccante bosniaco, 16 gol in 33 partite nelle coppe nazionali, vuole dare un altro dispiacere ai suoi vecchi compagni: farlo come primo marcatore del match è dato a 6,25. La Roma, dal canto suo, si affida all’altro grande ex di giornata, Nicolò Zaniolo. Il talento giallorosso prova a ripetere l’impresa, poi annullata dal VAR, contro il Genoa: un’altra rete da fuori area, stavolta contro l’Inter, pagherebbe 20 volte la posta.

Sisal ricorda sempre che il gioco è vietato ai minori e che bisogna giocare sempre con consapevolezza e moderazione.