Archiviato il pareggio contro il Milan, la Roma fa il suo esordio in Coppa Italia ospitando, domani sera all’Olimpico, il Genoa. I giallorossi si affidano alla storia per piegare i liguri, ultimi rappresentanti della Serie B ancora in gara dopo l’eliminazione del Parma. La Roma, secondo gli esperti Sisal, è favoritissima a 1,45 rispetto al 7,50 del Genoa mentre si scende a 4,25 per il pareggio. Capitolini avanti anche nel passaggio turno dato a 1,20 contro il 4,50 del Grifone. Si parlava di storia: il Genoa non elimina i giallorossi dalla Coppa Italia da 60 anni e, inoltre, non raggiunge i quarti della competizione dal 1992. Il protrarsi della sfida ai supplementari è offerto a 4,25, una soluzione ai calci di rigore vede raddoppiarsi la quota fino a 8,50. L’intervento del VAR, dato a 3,00, potrebbe diventare un fattore così come un gol da fuori area che si gioca a 2,75. Mourinho potrebbe far riposare qualche titolare: Andrea Belotti punta a riscattare una stagione finora sottotono. Il Gallo, forte dei 7 gol in carriera in Coppa Italia e delle 3 reti con 3 assist firmati contro il Genoa, sogna di mostrare la cresta ai suoi tifosi: Belotti nel tabellino dei marcatori è dato a 2,25. Gilardino spera che Mattia Aramu faccia ancora male alla Roma dopo il gol siglato ai giallorossi con il Venezia: un’altra marcatura del 10 genoano è in quota a 6,00.

La Fiorentina, domani ore 18 al Franchi, riceve la Sampdoria e lo fa da favorita: gli esperti Sisal vedono una vittoria viola a 1,50 contro il 7,50 doriano e il 4,00 per il pareggio. I ragazzi di Italiano mettono nel mirino i quarti di finale: toscani tra i migliori 8 della Coppa Italia a 1,20, Sampdoria offerta a 4,50 per il passaggio turno. Per la quarta volta le due formazioni si sfidano agli ottavi della competizione: i tre precedenti hanno sempre sorriso alla Fiorentina. L’ipotesi supplementari è in quota a 4,00 mentre si sale fino a 7,50 per una conclusione ai calci di rigore. La formazione di Stankovic fatica terribilmente a trovare la via del gol, 11 reti in 20 gare stagionali: Samp che non segna alla Fiorentina è ipotesi data a 1,90. Un calcio di rigore, in quota a 2,75, è nelle corde della gara visti i quattro penalty fischiati nell’ultima giornata di Serie A che ha visto coinvolti viola e doriani. Nico Gonzalez è, al momento, l’uomo in più della Fiorentina tanto che un altro gol, dopo quello al Sassuolo, si gioca a 3,00. La Sampdoria confida in Manolo Gabbiadini la cui marcatura al Franchi pagherebbe 4 volte la posta.

Sisal ricorda sempre che il gioco è vietato ai minori e che bisogna giocare sempre con consapevolezza e moderazione.

Articolo precedenteOnline gambling, via libera ai lavori per creare standard europei sul gioco responsabile
Articolo successivoGratta e Vinci regala 500mila euro a Sulmona (AQ)