Print Friendly, PDF & Email

Seleçao favoritissima, a 1,50, nel match decisivo del Gruppo E – Neymar-gol a 2,00 – Svizzera a un passo dagli ottavi: l’«1» di Petkovic con la Costa Rica a 1,70 – Corea del Sud-Germania, «2» rasoterra, equilibrio tra Messico e Svezia.

Dentro o fuori: a meno di improbabili combinazioni, una fra Serbia e Brasile dopo la sfida di domani sera dovrà lasciare il Mondiale. Le improbabili combinazioni di cui sopra potrebbero scattare solo nel caso in cui la Svizzera non riuscisse a fare nemmeno un punto contro la già eliminata Costa Rica. Per i quotisti SNAI il pathos è relativo: il Brasile è favoritissimo a 1,50, la vittoria della Serbia rende 7 volte la giocata. Quanto al pareggio, che promuoverebbe di sicuro il Brasile, è un’opzione da 4,25. La Seleçao, potenziale macchina da gol, finora ha fatto segnare due Under su due, il terzo vale 1,80, mentre l’Over è leggermente più alto, 1,90.

Coutinho a 3,00 – In due partite è andato a segno una volta, e non è neanche stato un gol decisivo: Neymar rischia di perdere definitivamente contatto dai cannonieri più prolifici di questo Mondiale. Su SNAI però è proprio il numero dieci ad avere la quota più bassa contro la Serbia: una sua rete si gioca appena a 2,00, mentre Gabriel Jesus, ancora a secco, arriva a 2,25. A 3,00 Coutinho, provvidenziale finora con le sue due reti. La Serbia risponde con Mitrovich a 5,00 e la coppia Ljajic – Milinkovic-Savic a 6,00.

Svizzera da Under – Alla Svizzera basta un pareggio per andare agli ottavi, nell’altro incontro del Gruppo E, ma la vittoria contro la Costa Rica, specie se larga, potrebbe dare agli uomini di Petkovic addirittura il primo posto nel girone. Favoritissimo l’«1» elvetico, a 1,70, il «2» sale a 6,00, il pareggio vale 3,30. Partita da Under, a 1,60.

Germania, bomber a secco – In campo domani anche il Gruppo F, con la Germania a caccia dei tre punti contro la Corea del Sud. Nessun dubbio in quota: il «2» tedesco su SNAI si gioca ad appena 1,19, la «X» è un colpo da 7,25, la vittoria coreana s’impenna fino a 15. All’asciutto ancora gran parte della batteria offensiva tedesca, il primo centro di Thomas Müller è a 2,25, così come quello di Mario Gomez. Il bomber più probabile è però Timo Werner, a 2,00.

Messico, basta la «X» – Missione delicata per il Messico, a cui dopo due vittorie consecutive potrebbe essere fatale perdere con la Svezia. Pronostico piuttosto equilibrato, con i messicani avanti a 2,40 e gli svedesi a inseguire a 3,10. Il pari, che per gli uomini di Osorio varrebbe automaticamente il primo posto finale nel girone, è a 3,25.

Commenta su Facebook